whatsapp-image-2020-04-29-at-11-05-49
30apr

Solidarietà alimentare durante l’emergenza Covid-19

L’ emporio solidale Il Melograno di Sassuolo continua il suo impegno per il contrasto dello spreco alimentare e della povertà anche durante l’emergenza

 A due mesi dall’inizio dell’emergenza sanitaria Covid-19 e a un mese dall’avvio di diverse attività di coinvolgimento dei cittadini sul tema degli aiuti alimentari, l’Emporio della solidarietà Il Melograno traccia un primo bilancio ricco di gratitudine e riconoscenza per le tante manifestazioni di affetto e sostegno ricevute da tante persone e aziende del territorio.

Dal momento dell’introduzione delle misure più restrittive causa emergenza, è stato possibile sostenere più di 200 nuclei familiari nei propri fabbisogni alimentari, a cui si sono aggiunti 26 nuovi nuclei, segnalati da servizi sociali del Comune di Sassuolo e Caritas del vicariato in seguito a situazioni di emergenza. Sono stati confezionati e distribuiti circa 450 pacchi di generi alimentari misti (alimenti a lunga conservazione e prodotti freschi), di cui 100 con consegna a domicilio, grazie alla preziosa collaborazione con i volontari di Croce Rossa Italiana  – Comitato di Sassuolo; i restanti sono stati ritirati dagli utenti direttamente presso l’emporio della solidarietà previo appuntamento.

L’appello alla cittadinanza per un aiuto nel reperimento generi alimentari e fondi per le attività dell’emporio, ha avuto una risposta di generosità ben oltre le aspettative: più di 240 le donazioni in denaro ricevute nell’arco di 30 giorni tramite crowdfunding ed erogazioni liberali, più di 10.500 i kg di generi alimentari raccolti tramite donazioni di singoli cittadini e i “carrelli sospesi” organizzati presso i supermercati cittadini Coop Mezzavia, Panorama ed Esselunga Superstore.

Attualmente in vigore l’iniziativa “Dona la spesa” presso tutti i supermercati Coop Allenza 3.0 di Sassuolo, che consente di donare una “spesa sospesa” del valore di 1 o 5 euro al momento del pagamento in cassa. L’intero ricavato della raccolta verrà destinato all’emporio Il Melograno.

Generose le donazioni di generi alimentari anche da parte del Banco Alimentare Emilia-Romagna e da soggetti della piccola e grande ristorazione che hanno scelto di donare generi alimentari inutilizzati a causa della chiusura imposta dai decreti ministeriali. Non sono mancate le donazioni di tipo tecnico preziosissime in questo momento, in particolare scatole di cartone per il confezionamento dei pacchi alimentari.

Più che mai attiva e viva la rete del volontariato, che ha supportato Il Melograno nella trasformazione delle proprie attività vista l’emergenza: è stato possibile coinvolgere nuovi volontari (soprattutto giovani in età universitaria) e si è rivelata preziosa la collaborazione con altre associazioni del territorio, tra cui citiamo Associazione Rock’s, L’ora del noi e Croce Rossa Italiana – Comitato di Sassuolo.

Nel mese di maggio Il Melograno riprenderà le proprie attività all’interno del market, grazie alla disponibilità di volontari per la riapertura, pur nel rispetto delle normative vigenti, che prevedono il distanziamento sociale e l’utilizzo di dispositivi di protezione individuali.  Al momento è previsto l’aiuto dei nuclei famigliari già in carico, a cui si aggiungeranno segnalazioni particolari da parte dei servizi, vista l’emergenza. A partire da sabato 2 maggio, gli utenti verranno quindi invitati al market per effettuare la spesa previo appuntamento: sarà possibile l’accesso a una sola persona per nucleo famigliare e sarà possibile rimanere nel market per un massimo di 15 minuti.

Per nuove segnalazioni di richieste alimentari, vi invitiamo a rivolgervi al numero dello sportello Servizi Sociali 0536/880707.

Per donazioni di alimenti o altro tipo di donazioni, vi invitiamo a scrivere una mail a progetto@emporiomelograno.it oppure chiamare il numero 0536/1750990.